Anche le formiche, nel loro piccolo.

Twitter può essere utile. È così, infatti, che mi è arrivato questo video (grazie a @dougcoupland).

Sono rimasta un po’ scossa dall’architettura nascosta del formicaio. L’equivalente “formichesco” della Grande Muraglia. E senza un architetto, senza progetti disegnati, senza ruspe, senza casse di birra e panini di mortadella nelle pause pranzo.
Senza alcuna prospettiva di gloria. Nessuna.
Le formiche lo fanno perché è utile e perché va fatto. Avete mai visto la foto di una formica appesa fuori da un formicaio con sotto la scritta “Impiegato del mese”? No, e non la vedrete mai. Non solo perché sarebbe troppo piccola perché possiate accorgervene (anche se vi converrebbe forse prestare più attenzione alle cose piccole). Ma perché non è per essere ricompensate che le formiche lo fanno.
Non hanno i Piani per le Grandi Opere. Lo fanno perché serve. E fare qualcosa di utile, che migliora la loro vita e quella degli altri, è per loro probabilmente la più grande ricompensa.
Viva le formiche.

Annunci

3 pensieri su “Anche le formiche, nel loro piccolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...